venerdì 27 maggio 2011

Friday Features #11

Eccoci con la rubrica del venerdì, in cui vorrei parlare delle scoperte che ho fatto durante la settimana. Non si tratta semplicemente di novità editoriali, ma di libri che mi hanno attirato in qualche modo particolare, siano essi nuovi o datati.  In fondo, perchè ignorare il vecchio per il nuovo... tutto può convivere nella mia libreria e nella mia testa. Insomma... alternare Jane Austen a Stephen King o a qualche affascinante licantropo serve a mantenere il mio cervello ben sveglio!
Veniamo a questa settimana... a parte l'attesissimo libro di Cassandra Clare (lo sto sognando da più di anno!) gli altri due libri mi hanno attirato soprattutto per le copertine (eh vabbè, anche la grafica ha una parte fondamentale nella scelta, non si può negare..almeno per me!), e poi naturalmente si sono rivelati interessanti anche per la trama. Date un'occhiata e giudicherete....
Anteprima!!!
Shadowhunters. Le Origini, L'Angelo di Cassandra Clare
Il Libro 
(07 Giugno 2011) -Mondadori
L’Attesissimo prequel della trilogia degli Shadowhunters. Finalmente! 
Tessa, orfana sedicenne, lascia New York per raggiungere il fratello ventenne a Londra. Come unico ricordo della sua infanzia, porta con sé una catenina con un piccoloangelo dotato di un meccanismo a molla appartenuto alla madre. Quando il fratello scompare, la ragazza si trova immersa nelle nebbie sovrannaturali della Londra vittoriana e scopre un mondo popolato da vampiri, lupi mannari e stregoni: una realtà in cui mantenere il proprio equilibrio è difficilissimo. Per riuscirci, dovrà imparare a fidarsi degli Shadowhunters.

 
 
Trilogia Infernal Devices:
1. The Clockwork Angel / Shadowshunter. Le origini - L'Angelo
2. The Clockwork Prince
3. The Clockwork Princess



Per chi volesse approfondire e leggere la prima meravigliosa serie pubblicata in Italia: La serie degli Shadowhunters (The Mortal Instruments) è composta da:
1. Shadowhunters - Città di cenere
2. Shadowhunters - Città di ossa
3. Shadowhunters - Città di vetro
4. City of Fallen Angels (pubblicazione italiana prevista Novembre 2011)
5. City of Lost Souls (prevista la pubblicazione in inglese nel 2012)
6. City of Heavenly Fire (prevista la pubblicazione in inglese nel 2013)

L'Autrice
Nata a Teheran da genitori statunitensi trascorse la sua infanzia in giro per il mondo visitando Francia, Inghilterra e Svizzera. Stabilitasi negli USA completò qui gli studi e lavorò come giornalista (prima a Los Angeles e poi a New York) dove iniziò anche i suoi primi lavori. Nel 2004 inizia a scrivere la sua trilogia nei caffè e nei ristoranti per non farsi distrarre dai suoi gatti.


Matched di Ally Condie

Il Libro
(12 Maggio 2011) - Fazi (Lain)

Il Sistema decide chi devi amare. Ma cosa dice il tuo cuore? 
Immaginate un mondo dove non esiste scelta. Un mondo dove l’amore è stato ridotto a una semplice unione tra individui in grado di creare una progenie priva di difetti. A diciassette anni, una cerimonia vi assegnerà il vostro compagno ideale; a ventuno vi sposerete e, al compimento esatto degli ottant’anni, una morte serena e prestabilita vi rimuoverà da una Società alla quale non siete più utili. Questo è il mondo di Matched.
 «Non andartene docile in quella buonanotte. Infuria, infuria contro il morire della luce».
Cassia non ha mai avuto dubbi: la Società sceglierà sempre il meglio per lei. Cosa leggere, cosa amare, in cosa credere. E quando il volto di Xander appare sullo schermo dell’Abbinamento, il sistema che unisce individui geneticamente compatibili per creare coppie perfette, Cassia non ha incertezze: è lui il suo Promesso, il ragazzo giusto per lei. La sua gioia, tuttavia, non durerà a lungo: un malfunzionamento del Sistema le mostrerà il volto di un’altra persona, proprio prima che lo schermo si oscuri: qualcuno che lei conosce, Ky Markham.
La Società le comunica che si è trattato di un errore tecnico, cosa rara in un mondo in cui le sviste non sono ammesse: ma Cassia non può impedirsi di pensare a Ky, d’incontrare il volto del ragazzo in ogni suo sogno, in ogni suo pensiero. E una domanda, la più proibita e pericolosa, inizia a farsi strada: e se non fosse lei a essersi sbagliata? Se fosse la Società ad aver commesso un errore? Quale sarà la scelta di Cassia? Tra Xander e Ky, tra un amore obbligato e un amore che è il simbolo stesso della ribellione, chi avrà la forza di scegliere?
Note: visitate il sito creato per il fantastico mondo di Matched qui, e provate a sfogliare il libro qui, a me ha rapito già dalle prime righe. Non vedo l'ora di averlo tra le mani!
L'Autrice

Allyson Braithwaite Condie ha insegnato inglese in un  liceo dello  Utah e dello stato di New York. Al momento, i suoi tre bambini la tengono occupata a giocare con le macchinine e a costruire fortezze coi Lego. Ama correre con suo marito, ascoltare Neil Diamond, leggere, viaggiare e mangiare. 
Cosa ti ha ispirato a scrivere Matched?
Matched è stato ispirato da diverse cose—alcune specifiche, una conversazione con mio marito o l’assistere a un ballo della scuola—e cose più generali, come innamorarmi e diventare madre.
Cosa distingue MATCHED dalle altre distopie?
Matched è una distopia introspettiva. Sebbene non abbia tralasciato l’azione e l’avventura, il cuore del romanzo è Cassia, la sua vita, il suo percorso verso un’autonomia di pensiero, di scelta..
La cover di Matched è affascinante e misteriosa, non si riesce quasi a smettere di guardarla. Cosa significa per te?
Non potrei immaginare una copertina migliore per questo libro. Per me, l’immagine è una chiara rappresentazione di Cassia, il personaggio principale, e di come si trovi intrappolata nella sua stessa vita. Un mondo a volte piacevole—la bolla dove è rinchiusa è bellissima—,  ma limitante. E poi c’è il verde, un colore importantissimo nel libro. Sono davvero felice della riuscita della copertina.
La poesia di Dylan Thomas Do not got gentle è una parte importante del filo conduttore che hai intessuto lungo l’intero romanzo.  Ti ricordi quanto l’hai letta la prima volta? Cosa ti ha fatto decidere di utilizzarla nel libro?
Non ricordo esattamente quando l’ho letta, per quanto mi imbarazzi ammetterlo. Ma ricordo la prima volta che ho sentito una registrazione dello stesso Thomas che leggeva la  poesia. Ricordo un sentimento quasi di riverenza, di come prestavo grande attenzione a come pronunciava le parole o passava da una strofa all’altra. Questa poesia mi è venuta subito in mente quando ho iniziato a scrivere il libro. Con molta probabilità, è la poesia più universale che abbia mai letto. Il primo verso risuona quasi immediatamente nella mente di chiunque.
«Non andartene docile in quella buona notte,
vecchiaia dovrebbe ardere e infierire
quando cade il giorno;
infuria, infuria contro il morire della luce.»
 Dylan Thomas «Do not go gentle into that good night».
 Paranormalmente di Kiersten White
Il Libro 
(04 Maggio 2011) -Giunti Y

Evie sogna una vita normale, ma quando a sedici anni si ha il dono di vedere i mostri e si è un'agente del Centro Internazionale del Contenimento del Paranormale anche la ricerca della normalità può essere un'avventura. Se poi ci si mette una sirena come amica del cuore, una fata dei boschi maschio come ex e una cotta per un aitante mutaforma, la missione diventa quasi impossibile... Ma fra mille avventure e qualche momento di romanticismo, dopo aver sconfitto un'oscura profezia delle fate, aver salvato il mondo del paranormale e aver fatto i conti con la sua vera identità, Evie, accoccolata sotto una coperta con Preston, il suo mutaforma, sentirà le loro anime fondersi e l'amore trionferà su tutto, nel mondo normale, e anche in quello un po' più strano. Ironico e dissacrante, ''Paranormalmente'' è un romanzo pieno di azione e di fantasmagorici colpi di scena. Una lettura divertente e originale che sfata i miti fantasy più in voga ridicolizzando i vampiri e ingentilendo i lupi mannari.
Nota: date una sfogliata al libro qui. Io l'ho fatto subito!
  L'Autrice
Kiersten White è nata in Utah ma vive a San Diego col marito e i figli. Affascianata dal mondo dei teenager, estremamente spiritosa ed autoironica, l'autrice ha regalato ai lettori più giovani questo divertente romanzo paranormale. Paranormalmente è il primo romanzo di una trilogia. Decisamente comico questo è un libro dedicato ai giovanissimi. La pubblicazione del secondo episodio, dal titolo originale Supernaturally, è prevista per il 2012. Kiersten ha un blog interamente dedicato ai suoi libri (website) ed è molto presente su Twitter.

1 commenti:

Kaleela ha detto...

Si dice sempre di non giudicare un libro dalla copertina, ma almeno il primo impatto è inevitabile... anch'io mi lascio attrarre da queste e dal titolo. Se catturano la mia attenzione allora merita anche che lo giri e legga la trama :P

Shadowhunters in lista anch'io... lista kilometrica che se non mi velocizzo a smaltire non avrà mai fine XD

Posta un commento